Stacciaminaccia 2022 - V edizione CORPI NARRANTI

...

Dal 01/06/2022 al 03/06/2022

Anche quest'anno il festival, come ormai di consueto, si costituisce di una parte di formazione rivolta ad educatori e docenti della fascia 0-6 anni del territorio, ad amministratori locali, persone appassionate e una parte dedicata agli eventi e aperta a tutti.

SEMINARIO FORMATIVO CORPI NARRANTI

Premessa

Finalmente, dopo due anni di pandemia, stiamo riprendendo lentamente contatto con tutto ciò che prima consideravamo normale, le persone ricominciano a viaggiare, in alcune occasioni tolgono le mascherine, ci si riavvicina ad un contatto con i nostri corpi e i corpi degli altri.
Il Corpo, così demonizzato perché ritenuto veicolo di virulenta infezione, è stato letteralmente smaterializzato, tutti noi ma in particolar modo i bambini e gli adolescenti hanno dovuto trovare altri mezzi per stare comunque nel mondo, coltivare le relazioni umane, comunicare.
Il Corpo, la voce, il pensiero sono i grandi concetti-chiave di questo appuntamento formativo che proponiamo grazie alle preziose professionalità delle tre formatrici coinvolte (Federica Campi e Erika Moretti il mattino, Roberta Pucci nel pomeriggio), nella grande consapevolezza che non si possano affrontare separatamente ma che letteralmente si sviluppino in modo armonico esattamente come i passi di una danza.
Il Corpo si fa voce attraverso i suoni ma anche attraverso il movimento cinestetico, il Corpo parla perché prima ha organizzato i suoi pensieri, la Mente si relaziona nel mondo della Letteratura per l’infanzia, anche, ma non solo, attraverso le narrazioni, la Poesia.
Ma il Corpo e la Mente narrano anche attraverso le mani: ecco che quindi si traducono in una preziosa esperienza laboratoriale con la carta, curata dall’atelierista Roberta Pucci.
Formazione, Laboratorio ed Eventi sono quindi legati da un invisibile filo che narra storie attraverso immagini, suoni, movimenti, riproduzioni simboliche su carta che mettono al centro il mondo interiore del bambino ed il suo diritto a riappropriarsi di quanto gli è stato precluso in questi anni: cioè di stare nel Mondo, pensandolo e agendolo attraverso l’unico mezzo che la Natura gli ha dato, il Corpo nella sua interezza.
Francesca Genova

I FORMATORI

Federica Campi, nata a Pesaro nel 1974, dopo una laurea in Lettere Moderne e un Dottorato in Italianistica, si è dedicata all’insegnamento della Letteratura italiana per il corso di Scienze di Formazione primaria dell’Università di Bologna. È autrice di racconti e albi illustrati per bambini, dal 2008 conduce ‘Scrivo come sono’, laboratorio di lettura espressiva e scrittura individuale nelle scuole primarie e secondarie inferiori. Tiene corsi di formazione sulla lettura a voce alta dedicati a genitori, educatori e insegnanti.
Erika Moretti, nata a Pesaro nel 1976, si diploma in Consulenza Grafologica a Urbino e in seguito si specializza come Esperta in Pratica Psicomotoria Educativa presso l’Associazione ‘Percorsi Psicomotori’ di Bologna. Dal 2013 è direttrice responsabile di Grandir, centro educativo psicomotorio a Pesaro.  Ricopre e ha ricoperto inoltre incarichi di consulenza educativa per alunni e docenti, come formatrice per insegnanti di ogni ordine e grado.
Roberta Pucci, nata a Fano (PU), è arteterapeuta, atelierista e formatrice. Conduce corsi di formazione e laboratori sull’uso creativo dei materiali, artistici e di recupero, per bambini, insegnanti, adulti curiosi, collaborando con enti pubblici e privati. Progetta oggetti in cartotecnica, immagini, libri e altri prodotti grafici. Ha lavorato per 7 anni come atelierista presso una Scuola dell’Infanzia di ispirazione reggiana, oltre a un anno presso il Centro Loris Malaguzzi di Reggio Emilia, con gruppi di studio da tutto il mondo.  Ha pubblicato con Erickson e Artebambini e tradotto vari articoli di arte terapia dell’artista e arte terapeuta Nona Orbach.  Il design, la formazione Munariana, il pensiero di Loris Malaguzzi e l’arteterapia a indirizzo psicodinamico sono le fonti principali della sua formazione, che si intersecano e si arricchiscono a vicenda perseguendo lo stesso obiettivo trasversale: lo sviluppo creativo delle potenzialità uniche di ogni persona, gruppo o contesto.
Luigi Paladin, già docente di Psicologia sociale e Tecniche di animazione della lettura presso l’università degli studi di Brescia, e di Teorie e tecniche di catalogazione presso l’università Cattolica e coordinatore e docente dei Corsi per bibliotecari della Scuola IAL-Lombardia di Brescia e Milano. Da tempo formatore per ANCI Lombardia. È stato componente della Commissione nazionale biblioteche per ragazzi dell’AIB, collabora con Nati per leggere a livello locale e nazionale. Premio Andersen 2005. Collabora ed è membro del Comitato scientifico della rivista LiBeR. Presedente del Premio Nazionale Nati per leggere, XIII ed. 2022.

Le domande di iscrizione ai seminari formativi dovranno pervenire, utilizzando il Modulo di iscrizione allegato, all’Ufficio Protocollo entro e non oltre VENERDI’ 20 MAGGIO 2022 tramite:

•    pec: comune.fermignano@emarche.it
•    mail: comune@comune.fermignano.pu.it

Per info sui seminari formativi: Francesca Genova +39 349 783 2109  
Pagina FB - https://www.facebook.com/stacciaminaccia
stacciaminacciafermignano@gmail.com

 

Scarica il programma e il modulo di iscrizione